Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for novembre 2011

a cura dell’Ufficio Stampa del Comune di San Giovanni

Lunedì 5 dicembre ricorre il 67° anniversario del Rastrellamento di Amola, Le Budrie e Borgata Città. Per l’occasione il Comune di Persiceto, medaglia d’argento al valor militare per attività partigiana, insieme all’Anpi, al Comitato per la difesa dell’ordine Democratico e ai circoli Minezzi e Accatà, organizza alcune iniziative commemorative: letture, video, cene, musica e incontri.
Giovedì 1 dicembre alle ore 20.30, presso il Circolo Arci Socrate Minezzi, Sala Cheek to Cheek, via Rocco Stefani 3, dopo il saluto del sindaco Renato Mazzuca, si svolgeranno letture di testimonianze accompagnate dai canti del Coro Terre d’acqua con la partecipazione di Aned Bologna e di Armando Gasiani (ex deportato a Mathausen). Seguirà la proiezione del video realizzato a maggio 2011 in occasione dell’Incontro internazionale di Mauthausen, che riprende la deposizione presso il campo di una lapide in ricordo dei deportati persicetani.
Sabato 3 Dicembre alle ore 20, al Circolo Arci Akkatà, “Amola Red Session – Cibo, parole e musica di resistenza”, cena e a seguire concerto del gruppo Itacà (per la prenotazione della cena 328 6751548).
Domenica 4 dicembre alle ore 9, in piazza Garibaldi, partenza del pullman per Le Budrie e Borgata Città e alle ore 10, nella sala consiliare del Municipio incontro “Resistenza alla dittatura nazifascista e 150° Anniversario dell’Unità d’Italia: un filo indistruttibile unisce nel tempo e nello spazio l’impegno per la democrazia e la civiltà” con il saluto del Sindaco Renato Mazzuca.
Domenica 11 dicembre, infine, alle ore 8.30, con ritrovo in piazza Garibaldi, partenza di un pullman per Sabbiuno, per commemorare il 67° anniversario dell’eccidio di Sabbiuno.
  
30.11.2011
Lorenza Govoni

Annunci

Read Full Post »

a cura dell’Uff. Stampa del Comune di SAn Giovanni in Persiceto

Martedì 22 novembre alle ore 20.45 nella sala consiliare del Municipio di Persiceto, svolgerà un convegno promosso dal Comune e da “Sun Life” sul tema del fotovoltaico. A breve il comune di Persiceto emetterà inoltre un bando che prevede la concessione d’uso di 14 aree comunali (13 tetti ed un’area a terra) su cui l’aggiudicatario potrà realizzare impianti fotovoltaici .

Il simposio in programma martedì 22 novembre, dedicato a privati e imprenditori agricoli, intende informare sulle possibilità e i vantaggi economici derivanti dall’installazione di impianti solari. Dopo il saluto e l’intervento di apertura del sindaco Renato Mazzuca seguiranno gli interventi dell’assessore all’ambiente Andrea Morisi e di tecnici che parleranno dei benefici ambientali del fotovoltaico, di come viene prodotta l’energia e di come e quanto si contribuisca alla riduzione delle immissioni inquinanti. Saranno inoltre esposti gli obiettivi dell’accordo sul protocollo di Kyoto e lo studio di impatto ambientale previsto per i prossimi anni. Si affronteranno poi anche argomenti più tecnici e pratici: le normative e i vincoli per l’installazione, come si installa e funziona un impianto fotovoltaico, il rilascio dei permessi; i tempi tecnici per gli allacciamenti, ecc.

Sempre in tema di energia solare a breve il comune di Persiceto e metterà inoltre un bando che prevede la concessione d’uso di 14 aree comunali (13 tetti ed un’area a terra) su cui l’aggiudicatario potrà realizzare impianti fotovoltaici.

Questa importante operazione consentirà di incrementare l’energia rinnovabile prodotta sul territorio e, allo stesso tempo, di incamerare delle risorse. Si tratta principalmente di tetti di scuole, palestre e capannoni, per un totale di 1 MWp realizzabile. L’aggiudicatario dovrà sostenere l’intero costo d’investimento per l’installazione degli impianti, nonché occuparsi della loro gestione e manutenzione per 25 anni. Gli incentivi statali del Conto Energia saranno a suo beneficio mentre dovrà riconoscere al Comune una cifra annuale come canone di affitto delle aree. Inoltre l’aggiudicatario, prima dell’installazione dei pannelli, dovrà realizzare le necessarie opere di manutenzione straordinaria sui tetti.

Read Full Post »